Indagando civiltà scomparse

Spread the love

Dal 15 dicembre 2021 è disponibile (su prenotazione in libreria e immediatamente sulle piattaforme e-commerce) “Tracce di civiltà scomparse“.

Se gli Olmechi provenivano dal bacino amazzonico, chi erano gli antichi marinai che dal Giappone e dalla Russia, migliaia di anni fa, sbarcarono sulle coste del Brasile?

C’era la cultura neolitica di Mehrgarh dietro la nascita della civiltà Indo- Sarasvati, ma cosa aveva in comune questa gente con quella di Catal Huyuk in Anatolia?

Dove andarono gli esuli di Gobekli Tepe nell’8000 a.C., dopo aver abbandonato quel centro cerimoniale seppellendo tutto?

Chi erano e da dove provenivano i migranti che nell’VIII millennio a.C. si occuparono della prima fase realizzativa di Stonehenge?

Le incisioni che la cultura Vinča impresse sulle tavolette di Tartaria, sono una proto-scrittura o la prima scrittura della storia, duemila anni prima di quella dei Sumeri?

Dove va collocato il paese di Marhashi e la “città bruciata” di Aratta, entrambi menzionati in poemi sumeri composti nel III millennio a.C.?

C’è Nabta Playa dietro il Primo Tempo degli Egizi? E quando furono davvero costruite le piramidi e la Sfinge di Giza?

Questo libro nasce un paio d’anni fa, quando il mio Editore mi chiese se fosse stato possibile condensare, in un testo largamente divulgativo e non eccessivamente lungo, buona parte delle mie ricerche, iniziate quasi vent’anni fa. Questo libro è quindi nato dalla particolare richiesta di CdL.

Dal 2009, iniziando con Tracce d’eternità, ho divulgare in decine di libri i risultati di queste investigazioni sui misteri del nostro passato, cercando risposte e, molto spesso, trovando nuove domande.

Stavolta ho concentrato la mia attenzione esclusivamente sulla ricerca delle origini delle più misteriose culture che hanno dominato il nostro pianeta prima di noi.

Seppur abbia già scritto tanto attorno a queste tematiche, mi sembrava opportuno continuare a farlo, anche per fornire al lettore ulteriori informazioni, condensando in un quadro d’assieme quel che davvero sappiamo oggi su queste enigmatiche civiltà che ci hanno preceduto.

Le pagine di questo volume rappresentano la ripresa e un’ampia sintesi dei miei precedenti studi, aggiornati sulla scorta delle ultime scoperte archeologiche documentate e delle ricerche scientifiche pubblicate su riviste accreditate. 

E’ stato per me un viaggio davvero affascinante, alla ricerca delle origini di alcune delle più misteriose civiltà che ci hanno preceduto, e spero che lo sia anche per i miei lettori: col fiato sospeso fino all’ultimo, perché i colpi di scena non mancheranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *