Categoria: Novecento

L’ufficiale della Gestapo che arrestò Anna Frank

Karl Josef Silberbauer, l’ufficiale della Gestapo rimasto famoso per aver rintracciato e arrestato il 4 agosto 1944 Anna Frank in una soffitta di Amsterdam, divenne nel dopoguerra un agente segreto dell’Organizzazione Gehlen e poi del Bundesnachrichtendienst (BND), il servizio civile…

La figlia di Heinrich Himmler

Gudrun Burwitz, in realtà, pur portando il cognome del marito, era la figlia prediletta di Heinrich Himmler, il capo delle SS, colui che pensò alla soluzione finale per i giudaici. La donna era a capo dell’organizzazione Stille Hilfe che forniva…

Churchill e quel “documento indecente”

La conferenza di Yalta, tenutasi in Crimea dal 4 all’11 febbraio 1945, dettò l’agenda politica di una tacita spartizione dell’Europa in due aree d’influenza, sostanzialmente sotto il controllo americano e sovietico. L’Armata Rossa guidata dal generale Georgij Konstantinovich Zhukov, artefice…

Henry Ford e i “Protocolli dei Savi di Sion”

Una posizione antisemita ben più marcata, rispetto all’ambasciatore Joseph Patrick Kennedy (leggi l’articolo già pubblicato), fu senz’altro quella sostenuta dal costruttore automobilistico americano Henry Ford, condensata nel suo The international Jew, the World’s Foremost Problem, un libro in quattro tomi…

Le spie naziste degli Stati Uniti

Simone Barcelli, Le spie naziste degli Stati Uniti. I criminali di guerra tedeschi nell’Intelligence Usa, Idrovolante Edizioni, dicembre 2023. La vita di Reinhard Gehlen, il generale della Wehrmacht responsabile durante la Seconda Guerra Mondiale del Fremde Heere Ost (FHO), una…

Perché Hitler non utilizzò le armi chimiche?

La Interessengemeinschaft Farbenindustrie AG, meglio conosciuta con il termine abbreviato IG Farben, nacque nel 1925 come polo industriale chimico-farmaceutico tedesco che aggregava fra loro sei società, che detenevano diverse quote azionarie. Il consorzio prese forma grazie ai prestiti americani forniti…

La cricca dell’Ohio

Nei primi anni Venti del secolo scorso, la società Sinclair Oil Corporation, una compagnia petrolifera creata nel 1916 da Harry Ford Sinclair, riunendo fra loro una decina di piccole realtà del settore, fu coinvolta nel primo grande scandalo che l’America…

Versailles, un trattato deprecabile

Il Trattato di Versailles, firmato il 28 giugno 1919 e promulgato il 10 gennaio successivo, fu un accordo tra le parti, per la verità non tutte pienamente convinte, che sancì le risoluzioni da assumere nei confronti della Germania, cui fu…

JFK e la fascinazione per Hitler

Nell’estate del 1937 John Fitzgerald Kennedy ha appena festeggiato vent’anni e può concedersi una lunga vacanza – quasi tre mesi – nel Vecchio Continente, dopo aver frequentato il primo anno all’Università di Harvard. In macchina con lui l’amico fraterno LeMoyne…

Le finanze occulte del Führer

Novità editoriale! Simone Barcelli, Le finanze occulte del Führer. Dal trattato di Versailles all’ascesa di Hitler. Le responsabilità di politici, banchieri e imprenditori americani nel riarmo della Germania, Edizioni Aurora Boreale, 2023. Il Trattato di Versailles, promulgato il 10 gennaio…