Una terra paradisiaca

Dispersioni umane che segnano di fatto anche la fine della civiltà megalitica (una cultura itinerante che investì tutto il Mediterraneo dal VI millennio a.C.), sono attestate nel III millennio a.C., come testimoniano le diversificazioni degli aplogruppi, con l’arrivo in Europa…

Gente della baia, o forse no

Il termine vichinghi ha un’etimologia incerta: molto popolare, anche se non pienamente corretta, quella derivante dal norreno víkingr, il cui significato può essere tradotto in ‘gente della baia’ (vík = baia, ingr = suffisso di provenienza). La parola comparve per…

Oltre le Colonne d’Ercole

Necho II, faraone che regnò alla fine del VI secolo a.C. durante la XXVI dinastia, protagonista assoluto di quel grande sviluppo marittimo che si ebbe durante il suo regno, avrebbe promosso una grandiosa spedizione esplorativa affidandola a esperti marinai fenici.…

Seguire una stella

I Magi babilonesi, Gaspare, Melchiorre e Baldassarre, raggiunsero Betlemme seguendo una stella. Ancora oggi si dibatte sulla natura di quest’oggetto luminoso nei cieli di Palestina. L’evento astronomico, così importante perché ci suggerisce l’anno di nascita di Gesù, segna fra l’altro…

Le finanze occulte del Führer

E’ in uscita prossimamente un nuovo libro: Le finanze occulte del Führer. Dal trattato di Versailles all’ascesa di Hitler: le responsabilità di politici, banchieri e imprenditori americani nel riarmo della Germania. Il volume è pubblicato da Edizioni Aurora Boreale dello…

Braden o Perón

L’11 febbraio 1946 il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti rese pubblico il cosiddetto Blue Book, un documento che denunciava le attività dell’Argentina a supporto di Germania, Italia e Giappone. Il documento fu distribuito in maniera ‘riservata’ ai diplomatici dell’America…

Il culto di Eridu e gli Anunna

L’assiriologo Pietro Mander dell’Università di Napoli l’Orientale, puntualizza che l’organizzazione politica della Sumeria aveva una precisa corrispondenza sul piano divino, poiché ogni città era sede di un dio particolare, che ne era il sovrano effettivo: «I poemi mitologici sumerici illustrano…

Redenzione per tutti

Arnold J. Toynbee, docente di filologia classica a Oxford e di letteratura bizantina all’Università di Londra, condensava così il frangente storico della conversione dei vichinghi al cristianesimo: «La conversione al cattolicesimo di Arnoldo Gormsson, re di Danimarca,  avvenuta nel 974,…

Nel nome della dea Nanshe

Nanshe, figlia di Enki, è ricordata anche come dea della giustizia sociale e della divinazione. L’arte della divinazione era ben conosciuta in Mesopotamia, poiché di trattava di una forma di comunicazione che permetteva di conoscere la supposta volontà degli dei.…

Il porto di Cheope

Ai faraoni della IV dinastia è stata attribuita la realizzazione del più antico porto finora conosciuto, nella località oggi chiamata Wadi al-Jarf, sul Mar Rosso, a un centinaio di chilometri da Suez. Il sito archeologico ha restituito infatti papiri, manufatti…

Il Sud-Ovest americano

Il Sud-Ovest americano è una macro regione quasi completamente arida, attraversata da catene montagnose e zone desertiche. Ne fanno parte una buona fetta di Arizona e California (compresa Baja), il Nuovo Messico, il Colorado del sud e il Messico del…

Topi, gatti e… trichechi

Per ricostruire le gesta dei vichinghi e dare contezza ai contenuti delle saghe, i genetisti hanno sviluppato indagini anche nei confronti di alcune specie animali: topi, gatti, trichechi. Nel 2012, sulle pagine di BMC Evolutionary Biology, si è dato conto…

Una magica corrente

La Corrente del Golfo fa parte di un complesso di correnti che circolano permanentemente nell’Atlantico settentrionale e prende nome proprio dal Golfo del Messico perché da qui parte con una velocità di cinque nodi, lambisce la Florida, si dirige a…

Relazioni pericolose

L’Homo neanderthalensis dominò il nostro pianeta e fu l’ominide che meglio si adattò al proibitivo habitat europeo per più di duecentomila anni, fino all’incontro con l’Homo sapiens che gli fu fatale, tanto da provocarne l’estinzione trentamila anni fa. Anche Neanderthal…

Gente di mare

L’archeologo Alan Simmons della University of Nevada, in uno studio pubblicato nel 2012 da Science, si spinge davvero oltre quando suggerisce che l’uomo di Neandertal, e forse anche l’erectus, fosse stato capace di realizzare imbarcazioni in grado di affrontare il…

Il ‘Presepe’ degli Olmechi

Il rinvenimento a La Venta, all’interno del Complesso A, della cosiddetta “offerta 4”, fatta nel 1942 dall’archeologo Matthew Stirling, è considerato il più importante mai avvenuto in quell’area nucleare. Definita anche “il Presepe”, è una composizione di sedici statuine antropomorfe…

I Rus’ di Kiev

I variaghi, poi denominati Rus’, oltre a occupare territori della Russia dell’ovest, si stanziarono in quelli che oggi sono ricompresi in Bielorussia e Ucraina. Non c’è dubbio che il commercio dei variaghi favorì la nascita e lo sviluppo delle città,…

Animali che migrano

È difficile pensare che all’origine di ciascuna dispersione umana non ci sia stato un fattore scatenante. Solo nel mondo animale assistiamo a migrazioni periodiche dettate quasi esclusivamente dai ritmi delle stagioni e probabilmente motivate da fattori istintivi, comunque sempre con…

Contatti extraterrestri

Archaeology, anthropology, and interstellar communication, editato da Douglas A. Vakoch nel 2014 per la NASA, disponibile on line, è un volume in lingua inglese che raccoglie notevoli contributi di esperti di ogni branca del sapere che dibattono sulla questione di…